REALIZZAZIONE DI RAGGI TRAMITE POLIGONATURA CON SCHWANOG!

VANTAGGI:

  • Risparmio di tempo di fino all’80 % rispetto alla fresatura
  • Ulteriore aumento dell’efficienza, visto che non è necessario l’arresto del mandrino
  • Sicurezza di processo elevata grazie al poligonatore PWP di Schwanog

 

Grazie alla poligonatura è possibile realizzare non soltanto superfici, ma anche raggi. Visto che, al contrario della fresatura, non è necessario alcun arresto del mandrino, la poligonatura con Schwanog consente di avere un risparmio di tempo enorme e costi unitari nettamente ridotti.

Come funziona?
Il pezzo e l’utensile ruotano e il requisito è lo stesso come nel caso della poligonatura di spianature per chiave: un apparecchio adatto o un mandrino dell’utensile che gira in modo sincronizzato con il mandrino principale.

Rispetto alla poligonatura di spianature per chiave, la direzione di rotazione dell’utensile e il tagliente dell’utensile vengono invertiti in modo che il pezzo e il tagliente girino nella stessa direzione. Per via della velocità periferica dell’utensile, il tagliente supera il pezzo, consentendo di realizzare un raggio sul pezzo in rotazione.

Importante da sapere:

  • La dimensione dei raggi dipende principalmente dal diametro di lavorazione.
  • Per questo è importante che questo diametro venga verificato dal punto di vista costruttivo e adattato per ogni applicazione.
  • È possibile realizzare raggi che vanno da 7,5 mm a 20 mm, ove consentito dal supporto dell’utensile e dal diametro di lavorazione.
  • Se si tratta di lavorare due raggi disposti a 180° uno rispetto all’altro, è possibile realizzare raggi di dimensioni molto più grosse, in quanto il rapporto di trasmissione tra il mandrino dell’utensile e il mandrino principale può essere modificato da 1:1 a 2:1.


    Schwanog. „L’abbassacosti“!

     

    SCARICA L’APP

    RIDURRE I COSTI ORA!

    LE NOSTRE SOLUZIONI DI PRODOTTO

    PROCESSI EFFICIENTI PER UTENSILI PERSONALIZZATI!