SCANALATURA AD ALTA EFFICIENZA DELLA TESTA DI VITE PER IMPIANTI!

ESEMPIO PRATICO: IMPIANTO CON TESTA DELLA VITE

La scanalatura invece della tornitura in copiatura è una prassi che sta diventando sempre più comune nelle applicazioni di tecnologia medica. Le ragioni sono molteplici, come dimostra il seguente esempio pratico:

LAVORAZIONE PRECEDENTE:
Fino ad ora la testa della vite veniva lavorata, dopo la filettatura, tramite tornitura in copiatura.
Il contorno della testa risultava rugoso in quanto pretornito con un utensile standard. Quindi il
profilo della testa veniva finito utilizzando un inserto ISO con un raggio di taglio molto ridotto
(R0,2 mm). Per raggiungere un’elevata qualità della finitura superficiale e per prolungare la durata
dell'utensile sull'inserto ISO, veniva utilizzata una velocità di avanzamento molto bassa.

LA SOLUZIONE SCHWANOG:
La pretornitura viene sempre realizzata tramite un utensile standard. La finitura viene invece realizzata tramite scalanatura dell’intero profilo della testa di vite con un inserto profilato intercambiabile PWP Schwanog.

RISULTATO:
Grazie al processo di scanalatura è stata ottenuta una qualità di finitura superficiale molto elevata, le rigature derivanti dalla tornitura in copiatura sono state eliminate. Oltre a realizzare una forma della testa di assoluta affidabilità, l’utensile d’incisione Schwanog ha permesso di ridurre i tempi di
lavorazione del pezzo.

Schwanog. „L’abbassacosti“!